testata

La Regina del Sole

“Regina del Sole”, Sun Queen, è stata chiamata Maria Telkes (1900-1995) per i suoi contributi all’utilizzazione dell’energia solare. Maria Telkes era nata in Ungheria e si era laureata in chimica nell’Università di Budapest. 

 

La Dover House

Dopo il dottorato, nel 1925 si trasferì negli Stati Uniti ed è stata assunta come biochimica presso la Cleveland Clinical Foundation dove ha messo a punto apparecchiature elettroniche per indagini cliniche. Nel 1937 fu assunta...

L'uomo appartiene al pianeta

"L’uomo non appartiene solamente alla razza umana, ma alla vita del pianeta nella sua complessità". Da qui sono partiti designer italiani e stranieri per dire addio a cimiteri e sepolture tradizionali: da defunti, infatti, potrete diventare alberi. Non è uno scherzo, il  designer spagnolo Martin Azua ha progettato ciò che lui ha definito l'Urna Bios, ossia un contenitore biodegradabile al 100% che contiene un seme di albero. Questo seme germoglia, col tempo, traendo le sostanze...

La liberalizzazione del trasporto passeggeri

La liberalizzazione del trasporto passeggeri avviata nel 2007 ad oggi ancora non può dirsi conclusa. La regolazione nel settore dei trasporti così come per gli altri servizi pubblici si intreccia con...

Il capro espiatorio continua nei secoli

Excalibur quindi non ce l’ha fatta. E’ stato immolato sull’altare della cosiddetta scienza che aveva deciso la sua eliminazione pur non avendo alcuna prova della trasmissibilità di Ebola dai...

Il divario crescente della ricchezza

Due sono le tesi sostenute in questa riflessione: primo che parlare di occupazione in Italia oggi è un falso problema, il vero problema è la distribuzione della ricchezza; secondo che l’accumulo...

La guerra non porta la pace

Nel 2001, alla vigilia dell'invasione dell'Afghanistan, l'avevamo detto: la guerra non porta la pace.

I diritti non si costruiscono con le bombe.

La “guerra al terrorismo” aumenterà il terrorismo...

Maker Faire 2014 e Innovation week

Anticipato da Innovation week che, con una sette giorni di dibattiti, incontri e forum dedicati alle nuove frontiere della rivoluzione digitale si pone l’ambizioso obiettivo di mettere Roma al centro...

Altri mille miliardi in bombe atomiche

Gli Stati Uniti decidono di investire in nuove, moderne armi nucleari 355 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni. Nei prossimi trenta anni salirebbero a mille miliardi di dollari. La notizia è...

Al lavoro in bicicletta, in Francia

Una iniziativa sperimentale del Ministero dei Trasporti transalpino. 25 centesimi a chilometro a chi va al lavoro in bicicletta.

I primi di giugno è iniziata in Francia la sperimentazione, promossa...

Il crowdfunding

Generalmente parlando, il crowdfunding consiste nell'utilizzare internet per la raccolta di capitale da gruppi di persone con interessi comuni al fine di finanziare un progetto o un iniziativa.
Il...

Dedicato a Paolo

OfficineEinstein è un settimanale dedicato al futuro, che cerca di leggere gli indizi e segnalare ai suoi lettori possibili percorsi per un futuro migliore e, quindi, ci siamo trovati in conflitto...

L’approccio sistemico alla sostenibilità individuale

Negli ultimi anni l’élite intellettuale occidentale ha finalmente compreso appieno che la visione meccanicistica e riduzionistica ha creato le premesse per la frammentazione della visione, della...

Ofe4.2-buonenotizie

Un nuovo modello di sviluppo

Ci piace la società

nella quale viviamo? Ha raggiunto un suo equilibrio? E' la migliore delle possibili?

Tre domande, retoriche, che hanno un'unica risposta "no". 

 

Probabilmente è la migliore

delle società che hanno abitato il pianeta; ma, certamente ci sono tanti passi in avanti da fare. Sostenibilità, limiti delle risorse, inquinamento, dipendenza alla sviluppo continuo, dispersione energetica, rumore, stress.

 

La lista dei miglioramenti

potrebbe continuare. Ma c'è un passaggio fondamentale, capire se oltre alla società dei consumi è possibile garantire l'accesso alla popolazione mondiale dei frutti del progresso tecnologico, senza far collassare il pianeta.